Matrimonio in estate? I nostri consigli per te!

L’estate è la stagione che molti futuri sposi preferiscono per le proprie nozze. Dai colori ai profumi, dall’abito da sposa al ricevimento: vi diamo alcune idee e consigli per convolare a nozze nella stagione calda dell’anno.

Colorata, profumata, ricca di luce e di suggestioni: l’estate è la stagione ideale per le nozze di chi ama vivere e pensare positivo.

E allora perché non ispirarsi proprio ai colori e ai profumi di questa stagione per dare corpo ad un matrimonio estivo da favola?

Il blu del cielo terso e del mare, in tutte le sue sfumature, è sicuramente il colore base cui ispirarsi: leggero e sofisticato al tempo stesso, può essere scelto in abbinamento al giallo del sole oppure, per un effetto più soft, in combinazioni ton-sur-ton.

L’allure estivo e vacanziero è garantito, dalle partecipazioni alle decorazioni.

E il bello è che non è necessario sposarsi davvero sulla spiaggia!

Il matrimonio d’estate può anche concentrarsi sui profumi. Un bouquet di piante aromatiche, mazzolini di lavanda sulle bomboniere, limoni sui tavoli creeranno una piacevole sensazione di freschezza ed eleganza.
L’importante, come sempre, è mantenere un unico filo conduttore evitando di mixare troppi aromi e troppi soggetti.

Ma non sempre sposarsi d’estate ha i suoi vantaggi, infatti il matrimonio d’estate rischia giornate di caldo africano, temporali improvvisi e afa ai massimi storici: ecco qui per voi, alcuni consigli “per sopravvivere” senza problemi!

La sposa estiva non deve sottovalutare i rischi che un matrimonio estivo comporta! Dalle temperature sahariane ai temporali, in estate ne possono capitare davvero di tutti i colori e la sposa, se non vuole scoppiare in una crisi di nervi, deve essere pronta a fronteggiare ogni evenienza!

1. Il trucco che si scioglie
Col caldo uno dei grandi problemi è il trucco: i prodotti più cari sul mercato possono promettere anche miracoli ma con 40 gradi all’ombra e uno sposo sull’altare che vi aspetta suderete come non avete mai fatto in tutta la vostra vita. La soluzione? Un trucco delicato e leggero!

2. Tessuto giusto e abiti facili da indossare

Se non volete rischiare di sudare ancora di più, il vostro abito dovrà essere di un tessuto leggerissimo che non appesantisca e vi lasci respirare.

Cercate di far combaciare l’abito dei vostri sogni con un abito che sia possibile indossare senza nei giorni più caldi in assoluto: lasciate perdere le gonne vaporose che intralciano i movimenti o le maniche coperte di pizzo. Deve essere tutto assolutamente leggero e che vi consenta di muovervi in piena libertà.

Lasciati consigliare dall’esperienza del nostro Atelier Pagelli! Le nuove collezioni dei più grandi bridal designer, aspettano solo di esserere indossate da voi!

3. Scarpe
Più importanti che mai: che siano aperte e comode e senza laccetti troppo rigidi che non si adattino alla forma del vostro piede. Lo sapete infatti per certo che i vostri piedi si gonfieranno come dei palloncini?

4.Capelli raccolti
Non avete alternativa: per un matrimonio in estate i capelli raccolti sono un vero imperativo o impazzirete! Raccoglieteli e dotatevi di un velo leggerissimo e poco ingombrante.

5.Abbronzatura
Le spose estive sfoggiano sempre un velo di abbronzatura: ricordatevi che il bianco risalta l’abbronzatura. Fate quindi attenzione nei mesi precedenti a non scurirvi troppo: usate molta crema protettiva in modo che abbiate una pelle dorata. Fate inoltre moltissima attenzione ai segni che lascia il costume!

6.Foto-ricordo mai a mezzogiorno

Nella vostra vita vi sarete sicuramente imbattute in una intervista a qualche modella più o meno nota, incentrata sui sacrifici che ogni dea della passerella deve affrontare. La sveglia all’alba è uno di questi. Ecco, se Helmut Newton e Terry Richardson si sono arresi alla realtà che l’alba è la luce migliore anche per fotografare gambe chilometriche non è un caso. Nessuno vi chiede di organizzare improbabili after per l’album di nozze ma indubbiamente evitate le ore più calde del giorno per l’album dei ricordi. Il sole a strapiombo non è un toccasana per la vostra cipria e, per quanti miracoli possa realizzare Photoshop, certe ombre della luce di mezzogiorno non possono essere eliminate. Dunque si alle foto al tramonto … Anche quello d’agosto è very romantic.

7.Piano anti-pioggia, sempre!
Ok, avete preferito affrontare la calura estiva piuttosto che rischiare di aprire l’ombrello. Avete rinunciato al frac per gli uomini, e al semifreddo che tanto adorate come torta nuziale. Vi siete anche procurate un tir di garofani per fare in modo che il fiore appuntato all’occhiello del vostro lui sia sempre bagnato di rugiada. Questo però non vi garantisce che la pioggia non sarà tra gli inattesi ospiti delle vostre nozze. Meglio preparasi ad accoglierla. Ipotizzate dunque sempre un piano B, l’asso nella manica da utilizzare in caso di pioggia. Scegliete delle location che abbiano degli spazi coperti così da poter delocalizzare scenografie ed invitati in caso di mal tempo. Anche un patio potrebbe salvarvi. E naturalmente le previsioni meteo: che diventino il vostro pane quotidiano.

E ora che tutto sarà perfetto, rilassatevi con queste immagini da cui prendere spunto, per il giorno del vostro Sì ❤️

 

Fonti: matrimonio.it

image image image image image image image image image image

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Blog
Questo articolo è stato letto 1.787 volte.

Newsletter

Inserisci la tua email per essere aggiornato sulle nostre offerte

Privacy

  • Seguici su

    • Facebook
    • Blog
    • Google Plus
    • Newsletter
    • Contatti
    • Android
    • Feed RSS